Domande frequenti

Con pelle si indica la pelle di un animale giovane, generalmente di età inferiore ad un anno (si pensi alla pelle di pollo, di agnello, di pecora, di capra, ecc.). Quanto questi animali superano un anno si parla di pelli mature. Un vitello è un manzo giovane.

Wet-blue è una pelle semilavorata, che ha subito un processo chimico, ovvero la concia al cromo, da cui deriva una pelle di colore blu e bagnata a causa di un bagno al cromo!

Non importa se si tratta di pelle di mucca, toro, vitello, bufalo, ecc. Una volta che la pelle ha subito la concia al cromo essa viene denominata wet blue.

La pelle di vitello viene lavorata nella sua interezza?

Si la pelle viene lavorata interamente. Nelle concerie è possibile decidere eventualmente di dividerla a metà, in relazione alle dimensioni delle macchine. Questo viene stabilito anche in base alla destinazione della pelle. La pelle destinata all´industria del mobile non viene mai divisa a metà, dato che essa adopera pelli in pezzo unico per via proprio delle dimensioni.

Cosa avviene alle pelle della testa del vitello?

La pelle della testa viene immessa in un recipiente sotto sale e venduta sfusa. Non viene prestata attenzione al tipo, solo al mantenimento della forma della testa. Le pelli della testa vengono esportate prevalentemente in Cina, per la produzione di guanti da lavoro, piccoli oggetti in pelle e scarpe da bambino.

Quale tipo di sale viene utilizzato per la conservazione?

Esistono vari tipi di sale, tuttavia per le pelli viene utilizzato il cosiddetto salgemma/sale marino. Per le pelli da esportare nella Corea del Sud al sale deve essere aggiunto il 2% di sale di soda, come prevedono le prescrizioni veterinarie di quel paese.

Quanto tempo una pelle deve restare conservata prima di potere

essere lavorata?

Le pelli pezzate nere e rosse vengono lavorate assieme e non tenute separate.

Come vengono selezionate le pelli?

La pelle viene valutata nel suo complesso in base ai danni da macellatura, della fibra o all'insieme dei due tipi di danno. I danni da macellatura sono costituiti da tagli e fori, mentre quelli della fibra da pidocchi, vermi, danni da trasporto, eccetera. La posizione e la quantità dei danni determinano l'assortimento.

Vengono lavorate sia le pelli di vitelli neri sia quelle dei vitelli pezzati rossi?

La conservazione delle pelli può differenziarsi da Stato a Stato a causa di prescrizioni veterinarie. Tuttavia, 14 giorni è la durata prescritta per esportare nella maggior parte degli Stati.

  • This site uses cookies
  • Hide this notification